Gli atleti possono avere un rapporto di amore-odio con il giorno di riposo, ma è importante per il recupero del tuo corpo. Tutti, dagli atleti universitari ai maratoneti, dovrebbero costruire giorni di riposo nel loro programma di allenamento. Il sovrallenamento può portare ad esaurimento, dolori muscolari e sbalzi d’umore, che possono anche rendere gli atleti più suscettibili a malattie o lesioni. Anche se può sembrare controintuitivo, giorni di riposo possono effettivamente migliorare le prestazioni atletiche. Qui ci sono 6 cose che gli atleti dovrebbero fare per sfruttare al meglio i loro giorni di riposo.

Ascolta il tuo corpo

Per prima cosa, nessuno conosce il tuo corpo così come te. Quando arriva il giorno di riposo, prenditi un po ‘ di tempo al mattino per valutare come ti senti. Qual è il tuo corpo che ti dice che hai bisogno di recuperare? Potrebbe essere più sonno, esercizio leggero, alcuni alimenti o una combinazione di tutti questi.

Ottenere un sonno adeguato

Il riposo mentale e fisico è altrettanto importante quando si lascia il corpo recuperare. La persona media ha bisogno di 7-9 ore di sonno a notte, ma gli atleti in allenamento potrebbero aver bisogno di più. Il sonno ha dimostrato di aumentare la nitidezza mentale, la velocità e il tempo di reazione negli atleti. Pianificare in anticipo per ottenere quei Zzz!

Idratare, idratare, idratare

Gli atleti sanno quanto sia importante idratare durante e dopo un allenamento, ma questa mentalità dovrebbe portare anche nei giorni di riposo. L’acqua agisce come lubrificante per muscoli e articolazioni, aiutando gli atleti ad evitare crampi muscolari e dolori. L’acqua non è l’unica risposta; è anche possibile incorporare bevande sportive e idratare attraverso alimenti come anguria, fragole e melone.

Mangia bene

I carboidrati forniscono energia per quando stai colpendo la palestra, ma nei giorni di riposo può essere intelligente limitarli. Invece concentrarsi su proteine magre, (che aiuta i muscoli recuperare), frutta fresca e verdura. Pensa al tuo piatto come a un arcobaleno, incluso il maggior numero possibile di colori. Le vitamine e i minerali in questi alimenti svolgono un ruolo importante nel recupero. Ad esempio, frutta e verdura rossa o arancione forniscono beta carotene e altri antiossidanti per ridurre l’infiammazione.

Rimanere attivi

Il giorno di riposo è l’occasione perfetta per approfittare di allenamenti a basso impatto come yoga o Pilates. O semplicemente fare una passeggiata. L’idea è di prendere una pausa da quegli allenamenti in palestra hardcore, ma mantenere il vostro corpo in movimento. Obiettivo per 30-45 minuti di esercizio di recupero della luce il giorno di riposo.

Stretch o schiuma Rotolo

Prendendo un paio di minuti per allungare tutti i giorni può migliorare notevolmente la flessibilità e può aiutare ad alleviare i muscoli stretti. Tuttavia, queste mosse sono particolarmente importanti nei giorni di riposo perché possono aiutare a velocizzare il recupero. Utilizzando un rullo di schiuma fornisce un massaggio auto-miofasciale, indicato per ridurre il dolore muscolare e migliorare la gamma di movimento quando fatto dopo un allenamento.

Costantemente la formazione per essere al massimo delle prestazioni richiede un sacco di duro lavoro e sudore. Assicurati di pianificare il tempo per ricompensarti con il riposo mentale e fisico. I giorni di riposo consentono agli atleti di ricaricarsi, il che può migliorare le prestazioni future.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.